Comunicazioni obbligatorie - SARE

Le comunicazioni obbligatorie che devono essere inviate sono:

  • COMUNICAZIONI DI ASSUNZIONE: da fare entro il giorno precedente all'assunzione.
  • COMUNICAZIONE DI CESSAZIONE, TRASFORMAZIONE, PROROGA : da fare entro 5 giorni

Inoltre devono essere trasmesse tutte le comunicazioni obbligatorie che sono state effettuate, per mancato funzionamento dei sistemi informativi, utilizzando il modello ministeriale UNIURG (solo per le assunzioni), al fax server del Ministero del lavoro e delle politiche sociali.

Assitenza Tecnica Sare

Per eventuali problemi relativi all'accesso e all'accreditamento è possibile  inviare una mail per assistenza a: infosare@regione.umbria.it

 

AVVISO PER IMPRESE E CONSULENTI - 23/01/2020:

Si informa che con Decreto ANPAL n. 394 del 16 settembre 2019 sono stati modificati i modelli delle comunicazioni obbligatorie a decorrere dal 14.01.2019. In riferimento all’impossibilità di effettuare le comunicazioni obbligatorie, le quali risultano errate in riferimento ai livelli di inquadramento e alle retribuzioni minime ovvero risultano mancanti di molti contratti collettivi applicati, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha segnalato:

Nel caso in cui il CCNL di riferimento per un rapporto di lavoro non sia presente nell’elenco dei contratti collettivi nazionali proposti nella compilazione di una Comunicazione Obbligatoria oppure non si trovi corrispondenza tra le informazioni inserite nella tabella “LIVELLO RETRIBUTIVO” si deve procedere, nelle more della manutenzione della tabella,  valorizzando la voce del contratto collettivo nazionale “ND”.
Rimane in ogni caso l’obbligo di indicare una retribuzione minima annuale maggiore di zero. Nei casi in cui è proposto un livello retributivo diverso da quello applicato è possibile inserire manualmente quello applicato.

                 

COME EFFETTUARE LA TRASMISSIONE DELLE COMUNICAZIONI OBBLIGATORIE IN CASO DI MALFUNZIONAMENTO DEL SISTEMA SARE

In caso di malfunzionamento del sistema SARE per le comunicazioni obbligatorie di assunzione, cessazione e trasformazione e proroga, è possibile provvedere secondo le seguenti modalità:

  • COMUNICAZIONI DI ASSUNZIONE  da fare per legge entro il giorno precedente all'assunzione
    In caso di malfunzionamento del sistema informativo deve essere fatta la comunicazione sintetica d'urgenza, utilizzando il modello ministeriale UNIURG, che deve essere trasmessa al fax server del Ministero del lavoro al n. 848.800 131
    Rimane comunque l'obbligo per l'impresa di provvedere all'invio del modello UNILAV tramite il sistema SARE il primo giorno utile in cui i sistemi informatici saranno ripristinati.
     
  • COMUNICAZIONE DI CESSAZIONE, TRASFORMAZIONE, PROROGA : da fare per legge entro 5 giorni
    In caso di malfunzionamento del sistema informativo NON può essere effettuata la comunicazione d'urgenza al fax server del ministero.
    Rimane comunque l'obbligo per l'impresa di provvedere all'invio della comunicazione obbligatoria tramite il sistema SARE il primo giorno utile in cui i sistemi informatici saranno ripristinati.

Ulteriori informazioni per l'invio telematico delle comunicazioni obbligatorie possono essere consultate sul sito internet dell’Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro – ANPAL : www.anpal.gov.it   nella sezione AZIENDE / SERVIZI / COMUNICAZIONI OBBLIGATORIE.  

Nella stessa sezione è possibile trovare anche il modello per la comunicazione d'urgenza UNIURG, nella sezione MODULI, dove sono contenute anche le istruzioni per l'invio.

 

ACCREDITAMENTO AL SISTEMA SARe per l'invio delle comuniczioni obbligatorie e per la richiesta di CIG in deroga 

Qualora l'impresa non abbia l’accreditamento a SARE può  provvedere ad effettuare la procedura di registrazione dal sito:  https://lavoroperte.regione.umbria.it/MyAccount/register/azienda 

Per  la registrazione è necessario compilare tutte le sezioni indicate, avendo cura di prendere nota dello username e password utilizzati e  e-mail assegnata, che è quella su cui arriverà la mail di conferma attivazione account.
E' importante inoltre selezionare "Accesso al SARE" e la scelta della provincia di accreditamento.
Nel campo "Mittente Sare" è consigliato inserire lo stesso nome impostato come username. Il referente SARE da inserire è la persona che in azienda si occuperà delle pratiche inviate.
Terminata la registrazione ed effettuata la procedura via mail della conferma dell'account, è necessario effettuare un nuovo accesso al sistema Lavoro per Te Umbria, e dalla sezione "Profilo" accedere al "Modulo di accreditamento" che il sistema ha precompilato.
Il modulo deve essere stampato, firmato, e inviato con il documento del legale rappresentate via mail a infosare@regione.umbria.it  seguendo le indicazioni riportate nella documentazione. 

In caso di richiesta presentata da soggetto abilitato ad agire per conto del datore di lavoro è necessario allegare autocertificazione dei titoli di autorizzazione .
Sono soggetti abilitati all'invio della domanda di CIGS in deroga, in nome e per conto del datore di lavoro gli stessi soggetti abilitati  all'invio delle Comunicazioni obbligatorie:

Consulenti del Lavoro (art. 1, co. 1, L.. 12/79)
Avvocati e Procuratori Legali (art. 1, co. 1, L. 12/79)
Dottori Commercialisti (art. 1, co. 1, L. . 12/79)
Ragionieri (art. 1, co. 1, L. 12/79)
Periti Commerciali (art. 1, co. 1, L. 12/79)
Associazioni di categoria (art. 4-bis, co. 8, d.lgs. 181/2000)
Associazioni di categoria dei Datori di lavoro agricoli (art. 9-bis, co. 6, L. 608/96)
Soggetti autorizzati all'attività di Intermediazione (art. 2, co.1, lett. b, d.lgs. 276/03)
Promotori di tirocini (art. 18, L. 196/97)
Consorzi e Gruppi di imprese (art. 31, d.lgs. 276/2003)
Servizi competenti che inseriscono d'ufficio la comunicazione
Periti agrari e agrotecnici

 

Supporto tecnico

Per supporto tecnico alla procedura di accreditamento inviare una mail a: infosare@regione.umbria.it 
oppure chiamare i numeri dalle 9.00 alle 13.00 : 075.504 4267 - 504 4260   

Top