Accreditamento Agenzie per il Lavoro

La Regione Umbria promuove un sistema regionale dei servizi per le politiche attive del lavoro e per la formazione professionale fondato sulla cooperazione tra i servizi pubblici per l'impiego ed i soggetti pubblici e privati, autorizzati e accreditati.
A tal fine ha definito i criteri per l’accreditamento dei servizi per il lavoro nel territorio regionale per ampliare e rafforzare la rete dei servizi pubblici per l’impiego regionali per favorire l’informazione, l’orientamento, la riqualificazione e l’inserimento al lavoro delle persone.

L’apertura a nuovi operatori locali è una delle azioni necessarie per il miglioramento dei servizi, che andrà di pari passo con il potenziamento dei servizi pubblici.

Attraverso l'istituto dell'accreditamento, la Regione riconosce ad un soggetto, pubblico o privato, l'idoneità a partecipare attivamente al sistema regionale dei servizi per le politiche attive del lavoro erogando sul territorio regionale servizi per il lavoro, anche mediante l'utilizzo di risorse pubbliche, nel rispetto dei principi e criteri stabiliti dalla normativa nazionale.

I servizi oggetto di accreditamento regionale sono riconducibili ad aree di prestazione omogenee per natura, e/o per finalità e per utenza.
I servizi codificati a livello regionale sono suddivisi in cinque aree di prestazioni omogenee: servizi di base, servizi specialistici, svantaggio e collocamento mirato, servizi di inserimento lavorativo, servizi specialistici ai datori di lavoro.

La procedura per l'accreditamento, i modelli di domanda e ogni altra comunicazione e informazione sono consultabili sul portale istituzionale della Regione Umbria.
 

Normativa di reiferimento

Elenco dei soggetti accreditati ai servizi per il lavoro  - Regione Umbria

Top