Programma Garanzia Giovani - Imprese

Il progamma Garanzia Giovani è un'importante occasione per le imprese che, beneficiando delle agevolazioni, possono investire su giovani motivati da inserire in organico.
Sono previsti bonus occupazionali per le nuove assunzioni e incentivi specifici.

Per chi intende avviare un'attività d'impresa  sono previsti inoltre  strumenti di accesso al credito per favorire l'autoimprenditorialità e l'autoimpiego dei giovani.

Come si aderisce
L'incentivo, eroganile sotto forma di sgravio contrinutivo, deve essere richiesto all'INPS, compilando apposita documentazione
 

Tipolgia di contratti previsiti e incentivo per l'assunzione di giovani iscritti al Programma

  • Assunzioni a tempo indeterminato: viene riconosciuto un bonus ai datori di lavoro variabile da 1.500 euro a 6.000 euro, in funzione del grado di occupabilità del giovane. In particolare, qualora la classe di profilazione del giovane sia molto alta il bonus ammonterà a 6.000 euro. ll riconoscimento del bonus è di competenza dell'INPS.
  • Assunzioni a tempo determinato o in somministrazione: viene riconosciuto un bonus da 1.500 a 4.000 euro, in base alla profilazione del giovane, alla durata del contratto e alle differenze territoriali. ll riconoscimento del bonus è di competenza dell'INPS. In caso di trasformazione a tempo indeterminato di contratto di lavoro, alle aziende è riconosciuto un incentivo da 1.500 a 6.000 euro, la cui erogazione è gestita dall'INPS.
  • Apprendistato per la qualifica e il diploma professionale (I livello): incentivo per l'attivazione del contratto compreso tra i 2.000 e i 3.000 euro, sulla base dell'età. Si accede tramite avviso pubblico regionale.
  • Apprendistato per l'Alta formazione e la Ricerca (III livello): incentivo per l'attivazione del contratto fino a 6.000 euro. Si accede tramite avviso pubblico regionale.

 

Top