Tirocini extracurriculari

Il tirocinio extracurriculare è finalizzato a favorire l’incontro tra domanda ed offerta di lavoro, per accrescere le conoscenze tecniche e le abilità professionali del tirocinante, utili a promuoverne l’inserimento o il reinserimento occupazionale.

Il tirocinio extracurriculare si realizza sulla base di un Progetto Formativo Individuale (PFI) in cui sono definiti gli obiettivi formativi da conseguire e le modalità di attuazione in accordo tra soggetto promotore, soggetto ospitante e tirocinante.

La disciplina completa che regola i tirocini è riferita alla  DGR n. 202 del 25 Febbraio 2019 in vigore dal 1 ottobre 2019. 

MODALITA’ DI ATTIVAZIONE

I tirocini sono svolti sulla base di apposite convenzioni stipulate tra i soggetti promotori e i soggetti ospitanti, predisposte in conformità ai modelli definiti da ARPAL Umbria.

Se vuoi candidarti per la frequenza di un tirocinio puoi presentare la tua autocandidatura alle aziende o consultare le offerte di tirocinio presenti nel portale tematico Lavoro per Te Umbria.
Se sei un aspirante tirocinante iscritto/a alle misure previste dalla Regione Umbria e ARPAL Umbria (es. Umbriattiva), mediante l’adesione e la presa in carico da parte dei Centri per l’impiego, puoi consultare il Catalogo dei tirocini:
Catalogo C.U.R.A., categoria Tirocini extracurriculari​
  https://catalogotirocini.regione.umbria.it

Per l’avvio, sono nono necessari una Convenzione fra soggetto promotore e struttura ospitante e un Progetto Formativo Individuale (PFI) concordato e firmato dai tre protagonisti: ente promotore, azienda ospitante e tirocinante.
Il Progetto Formativo Individuale (PFI) contenente l’indicazione degli obiettivi formativi, la durata, l’articolazione oraria giornaliera e settimanale, l’indennità, le garanzie assicurative e le attività previste  da svolgere durante il tirocinio.

OPPORTUNITA’ DI TIROCINIO FINANZIATO (CATALOGO TIROCINI)

Gli aspiranti tirocinanti possono consultare il Catalogo Unico Regionale degli Apprendimenti (C.U.R.A.) ma la candidatura è accessibile solo a coloro che sono iscritti e hanno aderito alle misure previste (es. Umbriattiva)  e sono stati presi in carico da parte dei Centri per l’impiego.

Nel Catalogo C.U.R.A., categoria Tirocini extracurriculari, sono contenute le proposte di tirocinio presentate dai soggetti ospitanti, in collaborazione con i soggetti promotori. Su questa piattaforma informatica si incontrano le esigenze formative dei tirocinanti con i fabbisogni di competenze dei soggetti ospitanti, nel rispetto dei criteri e delle modalità previste dalla normativa e con attestazione finale degli apprendimenti maturati dal tirocinante.
 
Qualora il tirocinante, al termine del tirocinio, sia assunto presso una azienda (non necessariamente dallo stesso soggetto ospitante), questa potrà usufruire degli incentivi previsti dagli specifici avvisi pubici di riferimento ai quali ha aderito.

I tirocini finanziati che fanno riferimento ad avvisi pubblici di regionali e di ARPAL Umbria pubblicati fino al  ottobre  2019 sono regolamentati dalla disciplina previgente (D.G.R. n. 1354 del 02.12.2013 e successive modifiche e integrazioni).

Top